Bagni terapeutici

L'igiene, la cura e la pulizia del mantello di un cane sono da sempre oggetto di discussione e controversia fra professionisti del settore veterinario. Esistendo al mondo oltre 400 razze canine risulta praticamente impossibile fornire delle soluzioni e delle indicazioni semplici e universali sull’argomento, adottabili per ciascuna specie. La lunghezza, la tessitura o la caratteristica naturale del pelo di un Pastore Maremmano, per esempio, non hanno nulla a che vedere con le medesime peculiarità in un Bassotto a pelo raso. Per ogni tipo di pelo è infatti prevista una “manutenzione” differente: sicuramente i cani a pelo lungo necessitano di cure più costanti ma non per questo i cani a pelo corto ne necessitano di meno, ciò che è certo è che una pelle ed un pelo pulito sono sicuramente più sani. Ed è per questo opportuno operare una netta distinzione tra gli aspetti estetici e quelli curativi attribuiti alla prassi del “Bagnoterapia” svolta presso il nostro centro veterinario Animal Hospital.

Caratteristica della cute Canina

Il PH medio della cute canina è generalmente neutro, tuttavia, in base alla composizione corporea del cane e alla razza d'appartenenza possono essere ritenute "fisiologiche" escursioni di valore che vanno da 6.2 a 8.6. Il corretto equilibrio tra sebo, lipidi epidermici e minerali, cosiddetto "film Idrolipidico", permette alla pelle di mantenere la propria elasticità, di idratarsi superficialmente e di tenere sotto controllo le “popolazioni cutanee". Purtroppo nel cane, a differenza delle altre specie animali, questo film non sigilla i follicoli piliferi che restano beanti e più soggetti ad attacchi da parte di batteri e lieviti patogeni.

Lavaggio Curativo  

Oltre alle caratteristiche di razza sopracitate, altri fattori che rendono necessaria l’operazione del bagno o del lavaggio del pelo del vostro cane sono: l’età (in base ad essa un cucciolo, un cane adulto ed uno anziano avranno necessità, frequenza e tempi differenti per effettuare la pulizia del pelo); ambiente abituale (esso è particolarmente incisivo in quanto rende diverse le esigenze di un animale che è stato educato a vivere in spazi interni da quello abituato a vivere in spazi esterni); la frequentazione o condivisione di locali e ambienti in comune con l’uomo e/o altre specie animali; la stagionalità (l’alternarsi delle stagioni, dei cambiamenti climatici e la continua esposizione dell’animale a temperature e climi sempre diversi), a tal proposito è particolarmente consigliabile il lavaggio del pelo per gli animali con PH leggermente acido (Ph 6.5) poichè in essi non va ad alterare le difese cutanee. Inoltre le squame superficiali dei peli, se sottoposte all'azione di detergenti neutri o debolmente alcalini, tendono ad aprirsi rendendo il mantello opaco e ispido al tatto.

Finalità del bagno-terapia   

Partendo dal presupposto che la cute di un cane si sporca esattamente come la nostra ed ha per questo bisogno delle giuste cure, cerchiamo adesso di comprendere quali sono le ragioni e le finalità del bagno-terapia. Spesso avrete sentito dire che a causa di bagni troppo frequenti si rischia di rovinare la protezione della pelle del vostro cane o di mutare il suo PH fisiologico, ciò può accadere soltanto se si usano prodotti non adatti o scadenti. Uno shampoo di qualità, professionale, studiato appositamente per il lavaggio del pelo, vi garantirà senza dubbio un risultato eccellente: una cute pulita, fresca, rigenerata e protetta, il cui strato idrolipidico non verrà in alcun modo intaccato. Inoltre in tutte le manifestazioni patologiche cutanee prima ancora di instaurare un qualsiasi protocollo terapeutico è fondamentale effettuare una diagnosi. Così come per altre parassitosi, dermatiti o allergie il primo step consiste nell'allontanare il paziente dalla fonte (alimentare, ambientale) o agente patogeno, successivamente l'utilizzo di uno shampoo terapeutico avrà come scopo una serie di azioni:

  • Azione detergente, che non irriti ulteriormente la cute
  • Azione Antipruriginosa e/o Antinfiammatoria
  • Azione Antisettica a guardia delle infezioni batteriche e/o fungine
  • Effetto Emolliente per mantenere l'umidità della cute e conferirle maggiore flessibilità.