In autunno, le giornate si accorciano e iniziano i primi freddi. Ecco perché è importante preparare in modo adeguato i nostri cani alla nuova stagione. Tra aumento di pigrizia, piogge più frequenti e cambio del pelo, scopri cosa tenere a mente per affrontare al meglio questo periodo. 

Muta del pelo

I cani perdono il pelo due volte l’anno: in autunno e in primavera. In quest’ultimo caso, ci si libera del pesante pelo invernale, così da affrontare i caldi estivi, mentre in autunno avviene l’opposto, quindi si perde il pelo per preparare la ricrescita di un mantello più folto per la stagione fredda. Bisogna, quindi, spazzolare con regolarità il proprio animale, così da eliminare il pelo in eccesso. In questo modo, si favorirà il processo e, allo stesso tempo, si potrà controllare la quantità di peli che si dissemina per casa.

Si possono anche usare integratori specifici, indicati soprattutto per i cani a pelo lungo, che aiutano a mantenere il mantello in ottime condizioni. Informati presso la nostra clinica veterinaria per ricevere tutte le indicazioni.

Alimentazione

L’arrivo del freddo incide anche nell’alimentazione dei nostri animali, in quanto tendono a consumare più calorie. Di conseguenza, si deve prestare attenzione e cosa e quanto mangiano i cani, affinché vi sia il giusto apporto calorico per affrontare la nuova stagione. A causa di questa tendenza a mangiare di più, bisogna tenere sotto controllo il peso del proprio animale, così da assicurarsi che non prenda troppo peso, anche per via del minore esercizio fisico che probabilmente farà rispetto all’estate, quando era più facile e frequente fare passeggiate all’aria aperta.

Movimento

Per collegarci all’ultimo punto sopra, cerca di far fare quanto più movimento possibile al tuo cane, magari scegliendo orari con temperature più miti in cui passeggiare e stare all’aria aperta. Questo aiuterà a bilanciare l’eventuale incremento di cibo assunto rispetto ai mesi precedenti.

Malanni di stagione

Il freddo comporta anche possibili dolori articolari, raffreddori e problemi intestinali - come la diarrea - legati proprio al repentino cambio di temperatura. Leggi i nostri consigli per mantenere il cane al caldo ed evitare questi problemi.

Giochi

Nel periodo autunnale, anche i cani potrebbero soffrire di depressione stagionale, causata da un minor tempo trascorso all’aria aperta e dalle giornate più corte. Per far svagare il tuo amico peloso, ricordati di dedicare del tempo al gioco e alle coccole (leggi qui i nostri consigli per scoprire dove e come fare le coccole al cane).

Segui questi consigli e il tuo cane non risentirà affatto della nuova stagione appena arrivata!